Click here to close now.

Welcome!

Symbian Authors: Jack Newton, Kevin Benedict, Matthew Lobas, Shelly Palmer, RealWire News Distribution

News Feed Item

LA Auto Show® presenta Advanced Technology Showcase

-- Ultime tecnologie "connected car" presentate durante i giorni per la stampa del 28 e 29 novembre

LOS ANGELES, 31 ottobre 2012 /PRNewswire/ -- La tecnologia sta alimentando i cambiamenti nel settore automobilistico come non era mai successo prima. Le case automobilistiche devono impegnarsi sempre di più per stare al passo con i consumatori connessi di oggi, legati ai dispositivi mobili, i quali sperano che le funzioni di sicurezza avanzate diventino sempre più comuni. Le case automobilistiche hanno reagito iniziando a collaborare con alcuni dei più importanti marchi di tecnologie di dati, dispositivi mobili e processori per creare soluzioni continue che consentano ai consumatori un accesso costante alle informazioni, senza allontanare le mani dal volante. Contribuendo a mantenere il settore costantemente aggiornato sulla rapida evoluzione di automobili connesse, il 28 e 29 novembre 2012 il salone dell'automobile LA Auto Show debutterà con la vetrina Press-Days-only delle ultime tecnologie a bordo di veicoli.

(Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20060612/LAM005LOGO

L'esposizione LA Auto Show Advanced Technology Showcase, presentata dall'Alliance of Automobile Manufacturers, sarà dedicata all'elenco in continua espansione di applicazioni e soluzioni realizzate a bordo di veicoli. I partecipanti all'esposizione stanno fornendo il loro supporto per trasformare non solo la concezione che i consumatori hanno dei trasporti, ma anche il modo in cui aiutano a ridurre i problemi relativi alla guida distratta tramite comandi vocali e controlli del veicolo a mani libere, nonché misure di sicurezza autonome.

Dalla tecnologia Intel® che consente un accesso costante a dispositivi mobili ai calcoli di metodi automatici per evitare gli ingorghi stradali, nonché ai modem d'avanguardia integrati di Qualcomm Technologies Inc. che attivano allarmi per servizi di emergenza lungo la strada o indicano anche la strada per trovare il distributore più economico in base all'ubicazione del conducente, grazie a Scout™ di Telenav, le soluzioni odierne sono testate e pronte. Anche l'intrattenimento a bordo del veicolo fa parte di questa evoluzione, grazie a soluzioni quali Livio Connect che attiva un intrattenimento su scala globale fornendo ai conducenti l'accesso ad applicazioni come TuneIn o le esclusive soluzioni di integrazione dei componenti di Sprint grazie alle quali i cruscotti hanno l'aspetto di smartphone e tablet.

Di seguito sono indicate le società e le tecnologie che partecipano all'esposizione. Ognuna di esse rappresenta una parte importante del cambiamento delle soluzioni di guida e di un'esperienza di guida più sicura, efficiente e connessa.

Intel Corporation

La domanda dei consumatori sta guidando l'integrazione dell'automobile nelle nostre vite digitali. Questo passo avanti sta alimentando l'affermazione dell'automobile connessa e la promessa di esperienze più sicure, intuitive, produttive e piacevoli per conducenti e passeggeri. Immaginate di essere in ritardo a un appuntamento a causa del traffico intenso: l'auto consiglia automaticamente una nuova strada per condurvi lontano dalla quella solitamente percorsa, ora congestionata. La tecnologia di Intel consente anche un'interazione tra smartphone e veicoli in molteplici e utili modi. Utilizzando la connettività a bordo dell'auto, con le fotocamere e i sensori già presenti nella vostra automobile, questa può avvisarvi tramite smartphone se c'è un posto libero in un parcheggio. Inoltre, è possibile utilizzare le comunicazioni near-field o un codice a barre per collegare in tutta sicurezza uno smartphone al veicolo e utilizzarlo come chiave virtuale per entrare nell'auto senza utilizzare le chiavi.

Per concretizzare queste nuove esperienze di guida, Intel si avvale delle sue competenze in personal computing, software, sicurezza e cloud computing e, inoltre, sta investendo notevolmente nella ricerca e sviluppo di prodotti. Intel sta lavorando anche con case automobilistiche famose come BMW, Hyundai, Kia, Nissan e Toyota per migliorare l'esperienza a bordo dell'auto e portare le tecnologie avanzate a bordo del veicolo sul mercato.

Al salone dell'automobile LA Auto Show, Intel sta presentando un concetto di esperienza di guida di automobili connesse in cui i partecipanti ai giorni per la stampa possono provare fino a tre esperienze: car enthusiast, family o commuter. Interagendo con il demo, possono provare funzioni a bordo dell'auto intelligente, incluso un sistema che verifica l'identità del proprietario del veicolo, traccia itinerari personalizzati, localizza contatti personali nelle vicinanze e aggiorna anche le reti dei social media.

Qualcomm Technologies Inc.

Qualcomm Technologies Inc., leader globale in avanzati modem wireless 3G e 4G/LTE combinati con processori per applicazioni mobili ad alte prestazioni, nonché ampio fornitore di chipset per modem wireless nel settore automobilistico, contribuisce ad abilitare l'accesso ad alta velocità ai dati nei veicoli, offrendo una ricca esperienza multimediale. L'esclusiva combinazione di connettività ad alta velocità e prestazioni di elaborazione di Qualcomm Technologies consente la visione in streaming di film per i bambini sul sedile posteriore, una programmazione audio e radio Internet di livello mondiale e dispositivi telematici automatizzati che assistono i conducenti sulla strada: dall'invio di richieste automatiche per servizi di emergenza lungo la strada in caso di incidenti alla ricezione di un promemoria per manutenzioni pianificate.

Con oltre un decennio di esperienza nel settore automobilistico, Qualcomm Technologies continua a fornire tecnologia base per processori per applicazioni e wireless che consente alle case automobilistiche e ai loro partner strategici di creare innovativi servizi e applicazioni abilitati per le comunicazioni. L'esposizione presenta anche un processore ad alte prestazioni della società basato su piattaforme Qualcomm Snapdragon™ e la sua combinazione di piattaforme per processori per applicazioni/modem wireless Qualcomm Gobi™ che consente ai consumatori di attivare in remoto i comandi del veicolo (come ad esempio avvio del veicolo e accensione dell'aria condizionata prima di entrare in auto in giornate particolarmente calde), monitorare l'utilizzo di energia da parte del veicolo (particolarmente utile per applicazioni EV "a griglia intelligente"), utilizzare applicazioni e sistemi di navigazione basati sulla posizione e, ovviamente, scorrere gli ultimi titoli di successo per gli appassionati di film che viaggiano nel sedile posteriore.

Sprint

Sprint ha fatto la sua comparsa al salone dell'automobile LA Auto Show con un annuncio globale e una conferenza stampa durante i giorni per la stampa ufficiali dello Show. La società di comunicazione di primo livello è il leader della connettività da macchina a macchina (M2M), famosa per le soluzioni telematiche per i trasporti. Forte di questa posizione, nell'agosto 2012 il gruppo Chrysler ha scelto Sprint come partner strategico per abilitare il suo sistema di comunicazioni a bordo del veicolo: Uconnect Access. I dirigenti di Sprint saranno al salone dell'automobile LA Auto Show per presentare l'esclusiva soluzione globale chiavi in mano della società per produttori automobilistici, portando i servizi di connessione a un livello più alto.

Oltre all'integrazione dei componenti e alla gestione dell'ecosistema, Sprint mira ad aiutare le case automobilistiche a diventare fornitori più efficaci di comunicazioni per i consumatori. Durante la conferenza stampa, Sprint illustrerà il modo in cui i produttori automobilistici potranno attingere facilmente alle sue capacità wireless in modo da arricchire un'esperienza di mobilità sulle auto e sui camion dei clienti. L'obiettivo di Sprint è rendere la tecnologia dei cruscotti semplice, intuitiva e piacevole come quella di smartphone e tablet.

Sprint spiegherà anche come sarà messo in pratica tutto ciò, in modo dettagliato e altamente personalizzato, tenendo conto dei requisiti speciali di conducenti e passeggeri. In quanto parte di questo programma innovativo, la società discuterà il modo in cui i produttori automobilistici potranno costruire una più solida fedeltà dei clienti grazie a relazioni più profonde e costanti con gli stessi.

Scout di Telenav

Con Scout si affronta il tema della destinazione e del viaggio. Scout, disponibile sia per iOS sia per Android, include navigazione GPS con guida vocale, riconoscimento vocale, deviazione del traffico, cruscotto personalizzato con tempi di spostamento, navigazione offline e molto altro. Inoltre, Scout è la prima (nonché l'unica) applicazione che funziona su Web, telefonino e sistemi a bordo dell'auto e che offre un'esperienza di navigazione e ricerca semplice e coerente in qualunque luogo.

Con la recente introduzione di Scout per AppLink, che integra la famosa applicazione per navigazione di smartphone con voce e comandi del veicolo tramite la piattaforma Ford SYNC AppLink, i conducenti possono accedere all'intera suite di funzioni dell'applicazione in modo sicuro e responsabile. Ad esempio, le indicazioni sono udibili tramite gli altoparlanti del veicolo e sul display della radio vengono visualizzati prompt ad ogni svolta. Le efficienti funzioni, disponibili per i conducenti quando il loro smartphone è collegato ad AppLink, includono l'accesso a funzionalità quali ricerche basate sulla posizione dei prezzi più bassi del gas e altri luoghi di interesse come ristoranti, preferenze di risparmio e di condivisione, nonché aggiornamento del traffico in tempo reale per uno spostamento pratico e sicuro. Scout per AppLink sarà presentato all'esposizione e per tutta la durata della mostra durante le giornate dedicate in una Ford Mustang del 2013, affinché i partecipanti possano provare direttamente l'integrazione dell'applicazione al veicolo.

Livio Connect

L'auto connessa ha molteplici capacità, tra cui la possibilità di integrare soluzioni avanzate di intrattenimento nei veicoli. Grazie all'integrazione delle reti mobili 3G/4G, l'accesso del conducente a vari contenuti multimediali, come film per i passeggeri dei sedili posteriori e servizi musicali multipli in streaming, è pressoché illimitato. Alcune delle applicazioni più importanti comprendono le applicazioni per radio e musica che offrono maggiori scelte di ascolto. Livio è un nuovo e importante protagonista in questo spazio, messo in evidenza dal recente annuncio relativo al fatto che GM integrerà la tecnologia della società in una soluzione che consentirà ai proprietari di Chevy Spark e Chevy Sonic RS di usufruire della famosa applicazione musicale per smartphone TuneIn in veicoli dotati di MyLink Radio di GM. Essenzialmente, il software middleware Livio Connect consente a dispositivi hardware installati, come radio e unità principali di Spark, di collegarsi alle applicazioni dello smartphone come TuneIn e interagire reciprocamente. Inoltre, questa integrazione consente ai conducenti di controllare l'applicazione a mani libere, utilizzando solo la voce e i comandi del veicolo. Nell'applicazione in esposizione allo Show, la tecnologia Livio Connect sarà installata in una Chevy Spark dotata di MyLink Radio per mostrare come i conducenti possano apprezzare una delle 70.000 stazioni di tutto il mondo, grazie all'applicazione mobile TuneIn.

Car Connectivity Consortium (CCC)

Grazie ai diversi sistemi e produttori che traducono in realtà l'auto connessa e le multiple funzioni che la caratterizzano, è di fondamentale importanza creare uno standard in modo che tutte le parti coinvolte siano sulla stessa lunghezza d'onda. In caso contrario, non sarebbe possibile alcun progresso effettivo. Gli smartphone di produttori diversi devono essere in grado di integrarsi con display di console centrali di altri, mentre le case automobilistiche devono garantire che tutti questi dispositivi si integrino in modo efficiente nei loro veicoli. A tal fine, i membri del CCC hanno creato MirrorLink™, uno standard di tecnologia per il controllo di uno smartphone vicino tramite il volante nonché i pulsanti e le schermate del cruscotto. L'organizzazione ha dimostrato il successo ottenuto grazie all'adesione, che include oltre l'80% delle case automobilistiche di tutto il mondo e oltre il 70% dei fornitori di smartphone nel mondo, nonché relativi produttori di hardware quali ad esempio creatori di tecnologie per display. La lista va letta come un elenco di "chi conta" di questi settori e include società come GM, Toyota, Volkswagen, LG, Nokia, Panasonic e Alpine. Perseguendo l'obiettivo di garantire un ambiente di guida sicuro in cui si elimina la distrazione del conducente e si ottimizzano l'intrattenimento e le funzionalità, il consorzio si è già guadagnato la collaborazione di questi marchi globali per creare la versione 1.0 di MirrorLink e i relativi requisiti per laboratori di test. Al salone automobilistico LA Auto Show, i partecipanti ai giorni per la stampa potranno vedere dall'interno il modo in cui MirrorLink opera per assicurare il funzionamento semplice e simultaneo di smartphone, display di console centrali e degli ultimi veicoli intelligenti, garantendo il successo e la crescita dell'auto connessa.

Auto Alliance

L'Alliance of Automobile Manufacturers è la voce di un settore automobilistico unito. Si impegna a sviluppare e realizzare soluzioni costruttive per sfide politiche pubbliche che promuovono la mobilità sostenibile e società di mutuo soccorso nell'ambito di ambiente, energia e sicurezza dei veicoli a motore.

L'Alliance of Automobile Manufacturers, gruppo di sostegno leader per il settore automobilistico, rappresenta il 77% di tutte le vendite di auto e autocarri leggeri negli Stati Uniti; comprende il gruppo BMW, Chrysler Group LLC, Ford Motor Company, General Motors Corporation, Jaguar Land Rover, Mazda, Mercedes-Benz USA, Mitsubishi Motors, Porsche, Toyota, Volkswagen Group of America e Volvo Cars North America.

Informazioni sul Los Angeles Auto Show

Come primo salone dell'automobile dell'America Settentrionale della stagione, il LA Auto Show 2012 ospiterà alcuni dei debutti di veicoli più importanti nel settore, stabilendo la tendenza per il resto dell'anno. Le date per la stampa sono il 28 e 29 novembre e quelle per il pubblico dal 30 novembre al 9 dicembre. I media devono registrarsi online entro il 9 novembre per ricevere le credenziali via posta. Successivamente ai giorni per la stampa, diventa uno dei saloni dell'automobile più frequentati dal pubblico nel mondo. Per non perdere le ultime notizie e informazioni sull'evento, seguire LA Auto Show su Twitter: twitter.com/LAAutoShow, visitare la pagina Facebook: facebook.com/LosAngelesAutoShow e iscriversi a LAAutoShow.com per ricevere messaggi di avviso.

More Stories By PR Newswire

Copyright © 2007 PR Newswire. All rights reserved. Republication or redistribution of PRNewswire content is expressly prohibited without the prior written consent of PRNewswire. PRNewswire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

@ThingsExpo Stories
The recent trends like cloud computing, social, mobile and Internet of Things are forcing enterprises to modernize in order to compete in the competitive globalized markets. However, enterprises are approaching newer technologies with a more silo-ed way, gaining only sub optimal benefits. The Modern Enterprise model is presented as a newer way to think of enterprise IT, which takes a more holistic approach to embracing modern technologies.
The true value of the Internet of Things (IoT) lies not just in the data, but through the services that protect the data, perform the analysis and present findings in a usable way. With many IoT elements rooted in traditional IT components, Big Data and IoT isn’t just a play for enterprise. In fact, the IoT presents SMBs with the prospect of launching entirely new activities and exploring innovative areas. CompTIA research identifies several areas where IoT is expected to have the greatest impact.
Every day we read jaw-dropping stats on the explosion of data. We allocate significant resources to harness and better understand it. We build businesses around it. But we’ve only just begun. For big payoffs in Big Data, CIOs are turning to cognitive computing. Cognitive computing’s ability to securely extract insights, understand natural language, and get smarter each time it’s used is the next, logical step for Big Data.
The 4th International Internet of @ThingsExpo, co-located with the 17th International Cloud Expo - to be held November 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA - announces that its Call for Papers is open. The Internet of Things (IoT) is the biggest idea since the creation of the Worldwide Web more than 20 years ago.
There's no doubt that the Internet of Things is driving the next wave of innovation. Google has spent billions over the past few months vacuuming up companies that specialize in smart appliances and machine learning. Already, Philips light bulbs, Audi automobiles, and Samsung washers and dryers can communicate with and be controlled from mobile devices. To take advantage of the opportunities the Internet of Things brings to your business, you'll want to start preparing now.
With major technology companies and startups seriously embracing IoT strategies, now is the perfect time to attend @ThingsExpo in Silicon Valley. Learn what is going on, contribute to the discussions, and ensure that your enterprise is as "IoT-Ready" as it can be! Internet of @ThingsExpo, taking place Nov 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, is co-located with 17th Cloud Expo and will feature technical sessions from a rock star conference faculty and the leading industry players in the world. The Internet of Things (IoT) is the most profound change in personal an...
P2P RTC will impact the landscape of communications, shifting from traditional telephony style communications models to OTT (Over-The-Top) cloud assisted & PaaS (Platform as a Service) communication services. The P2P shift will impact many areas of our lives, from mobile communication, human interactive web services, RTC and telephony infrastructure, user federation, security and privacy implications, business costs, and scalability. In his session at @ThingsExpo, Robin Raymond, Chief Architect at Hookflash, will walk through the shifting landscape of traditional telephone and voice services ...
The 17th International Cloud Expo has announced that its Call for Papers is open. 17th International Cloud Expo, to be held November 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, brings together Cloud Computing, APM, APIs, Microservices, Security, Big Data, Internet of Things, DevOps and WebRTC to one location. With cloud computing driving a higher percentage of enterprise IT budgets every year, it becomes increasingly important to plant your flag in this fast-expanding business opportunity. Submit your speaking proposal today!
Explosive growth in connected devices. Enormous amounts of data for collection and analysis. Critical use of data for split-second decision making and actionable information. All three are factors in making the Internet of Things a reality. Yet, any one factor would have an IT organization pondering its infrastructure strategy. How should your organization enhance its IT framework to enable an Internet of Things implementation? In his session at Internet of @ThingsExpo, James Kirkland, Chief Architect for the Internet of Things and Intelligent Systems at Red Hat, described how to revolutioniz...
All major researchers estimate there will be tens of billions devices - computers, smartphones, tablets, and sensors - connected to the Internet by 2020. This number will continue to grow at a rapid pace for the next several decades. With major technology companies and startups seriously embracing IoT strategies, now is the perfect time to attend @ThingsExpo, June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City. Learn what is going on, contribute to the discussions, and ensure that your enterprise is as "IoT-Ready" as it can be
The security devil is always in the details of the attack: the ones you've endured, the ones you prepare yourself to fend off, and the ones that, you fear, will catch you completely unaware and defenseless. The Internet of Things (IoT) is nothing if not an endless proliferation of details. It's the vision of a world in which continuous Internet connectivity and addressability is embedded into a growing range of human artifacts, into the natural world, and even into our smartphones, appliances, and physical persons. In the IoT vision, every new "thing" - sensor, actuator, data source, data con...
Container frameworks, such as Docker, provide a variety of benefits, including density of deployment across infrastructure, convenience for application developers to push updates with low operational hand-holding, and a fairly well-defined deployment workflow that can be orchestrated. Container frameworks also enable a DevOps approach to application development by cleanly separating concerns between operations and development teams. But running multi-container, multi-server apps with containers is very hard. You have to learn five new and different technologies and best practices (libswarm, sy...
SYS-CON Events announced today that DragonGlass, an enterprise search platform, will exhibit at SYS-CON's 16th International Cloud Expo®, which will take place on June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City, NY. After eleven years of designing and building custom applications, OpenCrowd has launched DragonGlass, a cloud-based platform that enables the development of search-based applications. These are a new breed of applications that utilize a search index as their backbone for data retrieval. They can easily adapt to new data sets and provide access to both structured and unstruc...
There's Big Data, then there's really Big Data from the Internet of Things. IoT is evolving to include many data possibilities like new types of event, log and network data. The volumes are enormous, generating tens of billions of logs per day, which raise data challenges. Early IoT deployments are relying heavily on both the cloud and managed service providers to navigate these challenges. In her session at Big Data Expo®, Hannah Smalltree, Director at Treasure Data, discussed how IoT, Big Data and deployments are processing massive data volumes from wearables, utilities and other machines...
Buzzword alert: Microservices and IoT at a DevOps conference? What could possibly go wrong? In this Power Panel at DevOps Summit, moderated by Jason Bloomberg, the leading expert on architecting agility for the enterprise and president of Intellyx, panelists will peel away the buzz and discuss the important architectural principles behind implementing IoT solutions for the enterprise. As remote IoT devices and sensors become increasingly intelligent, they become part of our distributed cloud environment, and we must architect and code accordingly. At the very least, you'll have no problem fil...
SYS-CON Events announced today that MetraTech, now part of Ericsson, has been named “Silver Sponsor” of SYS-CON's 16th International Cloud Expo®, which will take place on June 9–11, 2015, at the Javits Center in New York, NY. Ericsson is the driving force behind the Networked Society- a world leader in communications infrastructure, software and services. Some 40% of the world’s mobile traffic runs through networks Ericsson has supplied, serving more than 2.5 billion subscribers.
The worldwide cellular network will be the backbone of the future IoT, and the telecom industry is clamoring to get on board as more than just a data pipe. In his session at @ThingsExpo, Evan McGee, CTO of Ring Plus, Inc., discussed what service operators can offer that would benefit IoT entrepreneurs, inventors, and consumers. Evan McGee is the CTO of RingPlus, a leading innovative U.S. MVNO and wireless enabler. His focus is on combining web technologies with traditional telecom to create a new breed of unified communication that is easily accessible to the general consumer. With over a de...
Disruptive macro trends in technology are impacting and dramatically changing the "art of the possible" relative to supply chain management practices through the innovative use of IoT, cloud, machine learning and Big Data to enable connected ecosystems of engagement. Enterprise informatics can now move beyond point solutions that merely monitor the past and implement integrated enterprise fabrics that enable end-to-end supply chain visibility to improve customer service delivery and optimize supplier management. Learn about enterprise architecture strategies for designing connected systems tha...
Cloud is not a commodity. And no matter what you call it, computing doesn’t come out of the sky. It comes from physical hardware inside brick and mortar facilities connected by hundreds of miles of networking cable. And no two clouds are built the same way. SoftLayer gives you the highest performing cloud infrastructure available. One platform that takes data centers around the world that are full of the widest range of cloud computing options, and then integrates and automates everything. Join SoftLayer on June 9 at 16th Cloud Expo to learn about IBM Cloud's SoftLayer platform, explore se...
SYS-CON Media announced today that 9 out of 10 " most read" DevOps articles are published by @DevOpsSummit Blog. Launched in October 2014, @DevOpsSummit Blog offers top articles, news stories, and blog posts from the world's well-known experts and guarantees better exposure for its authors than any other publication. The widespread success of cloud computing is driving the DevOps revolution in enterprise IT. Now as never before, development teams must communicate and collaborate in a dynamic, 24/7/365 environment. There is no time to wait for long development cycles that produce softw...