Click here to close now.

Welcome!

Symbian Authors: Jack Newton, Kevin Benedict, Matthew Lobas, Shelly Palmer, RealWire News Distribution

News Feed Item

LA Auto Show® presenta Advanced Technology Showcase

-- Ultime tecnologie "connected car" presentate durante i giorni per la stampa del 28 e 29 novembre

LOS ANGELES, 31 ottobre 2012 /PRNewswire/ -- La tecnologia sta alimentando i cambiamenti nel settore automobilistico come non era mai successo prima. Le case automobilistiche devono impegnarsi sempre di più per stare al passo con i consumatori connessi di oggi, legati ai dispositivi mobili, i quali sperano che le funzioni di sicurezza avanzate diventino sempre più comuni. Le case automobilistiche hanno reagito iniziando a collaborare con alcuni dei più importanti marchi di tecnologie di dati, dispositivi mobili e processori per creare soluzioni continue che consentano ai consumatori un accesso costante alle informazioni, senza allontanare le mani dal volante. Contribuendo a mantenere il settore costantemente aggiornato sulla rapida evoluzione di automobili connesse, il 28 e 29 novembre 2012 il salone dell'automobile LA Auto Show debutterà con la vetrina Press-Days-only delle ultime tecnologie a bordo di veicoli.

(Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20060612/LAM005LOGO

L'esposizione LA Auto Show Advanced Technology Showcase, presentata dall'Alliance of Automobile Manufacturers, sarà dedicata all'elenco in continua espansione di applicazioni e soluzioni realizzate a bordo di veicoli. I partecipanti all'esposizione stanno fornendo il loro supporto per trasformare non solo la concezione che i consumatori hanno dei trasporti, ma anche il modo in cui aiutano a ridurre i problemi relativi alla guida distratta tramite comandi vocali e controlli del veicolo a mani libere, nonché misure di sicurezza autonome.

Dalla tecnologia Intel® che consente un accesso costante a dispositivi mobili ai calcoli di metodi automatici per evitare gli ingorghi stradali, nonché ai modem d'avanguardia integrati di Qualcomm Technologies Inc. che attivano allarmi per servizi di emergenza lungo la strada o indicano anche la strada per trovare il distributore più economico in base all'ubicazione del conducente, grazie a Scout™ di Telenav, le soluzioni odierne sono testate e pronte. Anche l'intrattenimento a bordo del veicolo fa parte di questa evoluzione, grazie a soluzioni quali Livio Connect che attiva un intrattenimento su scala globale fornendo ai conducenti l'accesso ad applicazioni come TuneIn o le esclusive soluzioni di integrazione dei componenti di Sprint grazie alle quali i cruscotti hanno l'aspetto di smartphone e tablet.

Di seguito sono indicate le società e le tecnologie che partecipano all'esposizione. Ognuna di esse rappresenta una parte importante del cambiamento delle soluzioni di guida e di un'esperienza di guida più sicura, efficiente e connessa.

Intel Corporation

La domanda dei consumatori sta guidando l'integrazione dell'automobile nelle nostre vite digitali. Questo passo avanti sta alimentando l'affermazione dell'automobile connessa e la promessa di esperienze più sicure, intuitive, produttive e piacevoli per conducenti e passeggeri. Immaginate di essere in ritardo a un appuntamento a causa del traffico intenso: l'auto consiglia automaticamente una nuova strada per condurvi lontano dalla quella solitamente percorsa, ora congestionata. La tecnologia di Intel consente anche un'interazione tra smartphone e veicoli in molteplici e utili modi. Utilizzando la connettività a bordo dell'auto, con le fotocamere e i sensori già presenti nella vostra automobile, questa può avvisarvi tramite smartphone se c'è un posto libero in un parcheggio. Inoltre, è possibile utilizzare le comunicazioni near-field o un codice a barre per collegare in tutta sicurezza uno smartphone al veicolo e utilizzarlo come chiave virtuale per entrare nell'auto senza utilizzare le chiavi.

Per concretizzare queste nuove esperienze di guida, Intel si avvale delle sue competenze in personal computing, software, sicurezza e cloud computing e, inoltre, sta investendo notevolmente nella ricerca e sviluppo di prodotti. Intel sta lavorando anche con case automobilistiche famose come BMW, Hyundai, Kia, Nissan e Toyota per migliorare l'esperienza a bordo dell'auto e portare le tecnologie avanzate a bordo del veicolo sul mercato.

Al salone dell'automobile LA Auto Show, Intel sta presentando un concetto di esperienza di guida di automobili connesse in cui i partecipanti ai giorni per la stampa possono provare fino a tre esperienze: car enthusiast, family o commuter. Interagendo con il demo, possono provare funzioni a bordo dell'auto intelligente, incluso un sistema che verifica l'identità del proprietario del veicolo, traccia itinerari personalizzati, localizza contatti personali nelle vicinanze e aggiorna anche le reti dei social media.

Qualcomm Technologies Inc.

Qualcomm Technologies Inc., leader globale in avanzati modem wireless 3G e 4G/LTE combinati con processori per applicazioni mobili ad alte prestazioni, nonché ampio fornitore di chipset per modem wireless nel settore automobilistico, contribuisce ad abilitare l'accesso ad alta velocità ai dati nei veicoli, offrendo una ricca esperienza multimediale. L'esclusiva combinazione di connettività ad alta velocità e prestazioni di elaborazione di Qualcomm Technologies consente la visione in streaming di film per i bambini sul sedile posteriore, una programmazione audio e radio Internet di livello mondiale e dispositivi telematici automatizzati che assistono i conducenti sulla strada: dall'invio di richieste automatiche per servizi di emergenza lungo la strada in caso di incidenti alla ricezione di un promemoria per manutenzioni pianificate.

Con oltre un decennio di esperienza nel settore automobilistico, Qualcomm Technologies continua a fornire tecnologia base per processori per applicazioni e wireless che consente alle case automobilistiche e ai loro partner strategici di creare innovativi servizi e applicazioni abilitati per le comunicazioni. L'esposizione presenta anche un processore ad alte prestazioni della società basato su piattaforme Qualcomm Snapdragon™ e la sua combinazione di piattaforme per processori per applicazioni/modem wireless Qualcomm Gobi™ che consente ai consumatori di attivare in remoto i comandi del veicolo (come ad esempio avvio del veicolo e accensione dell'aria condizionata prima di entrare in auto in giornate particolarmente calde), monitorare l'utilizzo di energia da parte del veicolo (particolarmente utile per applicazioni EV "a griglia intelligente"), utilizzare applicazioni e sistemi di navigazione basati sulla posizione e, ovviamente, scorrere gli ultimi titoli di successo per gli appassionati di film che viaggiano nel sedile posteriore.

Sprint

Sprint ha fatto la sua comparsa al salone dell'automobile LA Auto Show con un annuncio globale e una conferenza stampa durante i giorni per la stampa ufficiali dello Show. La società di comunicazione di primo livello è il leader della connettività da macchina a macchina (M2M), famosa per le soluzioni telematiche per i trasporti. Forte di questa posizione, nell'agosto 2012 il gruppo Chrysler ha scelto Sprint come partner strategico per abilitare il suo sistema di comunicazioni a bordo del veicolo: Uconnect Access. I dirigenti di Sprint saranno al salone dell'automobile LA Auto Show per presentare l'esclusiva soluzione globale chiavi in mano della società per produttori automobilistici, portando i servizi di connessione a un livello più alto.

Oltre all'integrazione dei componenti e alla gestione dell'ecosistema, Sprint mira ad aiutare le case automobilistiche a diventare fornitori più efficaci di comunicazioni per i consumatori. Durante la conferenza stampa, Sprint illustrerà il modo in cui i produttori automobilistici potranno attingere facilmente alle sue capacità wireless in modo da arricchire un'esperienza di mobilità sulle auto e sui camion dei clienti. L'obiettivo di Sprint è rendere la tecnologia dei cruscotti semplice, intuitiva e piacevole come quella di smartphone e tablet.

Sprint spiegherà anche come sarà messo in pratica tutto ciò, in modo dettagliato e altamente personalizzato, tenendo conto dei requisiti speciali di conducenti e passeggeri. In quanto parte di questo programma innovativo, la società discuterà il modo in cui i produttori automobilistici potranno costruire una più solida fedeltà dei clienti grazie a relazioni più profonde e costanti con gli stessi.

Scout di Telenav

Con Scout si affronta il tema della destinazione e del viaggio. Scout, disponibile sia per iOS sia per Android, include navigazione GPS con guida vocale, riconoscimento vocale, deviazione del traffico, cruscotto personalizzato con tempi di spostamento, navigazione offline e molto altro. Inoltre, Scout è la prima (nonché l'unica) applicazione che funziona su Web, telefonino e sistemi a bordo dell'auto e che offre un'esperienza di navigazione e ricerca semplice e coerente in qualunque luogo.

Con la recente introduzione di Scout per AppLink, che integra la famosa applicazione per navigazione di smartphone con voce e comandi del veicolo tramite la piattaforma Ford SYNC AppLink, i conducenti possono accedere all'intera suite di funzioni dell'applicazione in modo sicuro e responsabile. Ad esempio, le indicazioni sono udibili tramite gli altoparlanti del veicolo e sul display della radio vengono visualizzati prompt ad ogni svolta. Le efficienti funzioni, disponibili per i conducenti quando il loro smartphone è collegato ad AppLink, includono l'accesso a funzionalità quali ricerche basate sulla posizione dei prezzi più bassi del gas e altri luoghi di interesse come ristoranti, preferenze di risparmio e di condivisione, nonché aggiornamento del traffico in tempo reale per uno spostamento pratico e sicuro. Scout per AppLink sarà presentato all'esposizione e per tutta la durata della mostra durante le giornate dedicate in una Ford Mustang del 2013, affinché i partecipanti possano provare direttamente l'integrazione dell'applicazione al veicolo.

Livio Connect

L'auto connessa ha molteplici capacità, tra cui la possibilità di integrare soluzioni avanzate di intrattenimento nei veicoli. Grazie all'integrazione delle reti mobili 3G/4G, l'accesso del conducente a vari contenuti multimediali, come film per i passeggeri dei sedili posteriori e servizi musicali multipli in streaming, è pressoché illimitato. Alcune delle applicazioni più importanti comprendono le applicazioni per radio e musica che offrono maggiori scelte di ascolto. Livio è un nuovo e importante protagonista in questo spazio, messo in evidenza dal recente annuncio relativo al fatto che GM integrerà la tecnologia della società in una soluzione che consentirà ai proprietari di Chevy Spark e Chevy Sonic RS di usufruire della famosa applicazione musicale per smartphone TuneIn in veicoli dotati di MyLink Radio di GM. Essenzialmente, il software middleware Livio Connect consente a dispositivi hardware installati, come radio e unità principali di Spark, di collegarsi alle applicazioni dello smartphone come TuneIn e interagire reciprocamente. Inoltre, questa integrazione consente ai conducenti di controllare l'applicazione a mani libere, utilizzando solo la voce e i comandi del veicolo. Nell'applicazione in esposizione allo Show, la tecnologia Livio Connect sarà installata in una Chevy Spark dotata di MyLink Radio per mostrare come i conducenti possano apprezzare una delle 70.000 stazioni di tutto il mondo, grazie all'applicazione mobile TuneIn.

Car Connectivity Consortium (CCC)

Grazie ai diversi sistemi e produttori che traducono in realtà l'auto connessa e le multiple funzioni che la caratterizzano, è di fondamentale importanza creare uno standard in modo che tutte le parti coinvolte siano sulla stessa lunghezza d'onda. In caso contrario, non sarebbe possibile alcun progresso effettivo. Gli smartphone di produttori diversi devono essere in grado di integrarsi con display di console centrali di altri, mentre le case automobilistiche devono garantire che tutti questi dispositivi si integrino in modo efficiente nei loro veicoli. A tal fine, i membri del CCC hanno creato MirrorLink™, uno standard di tecnologia per il controllo di uno smartphone vicino tramite il volante nonché i pulsanti e le schermate del cruscotto. L'organizzazione ha dimostrato il successo ottenuto grazie all'adesione, che include oltre l'80% delle case automobilistiche di tutto il mondo e oltre il 70% dei fornitori di smartphone nel mondo, nonché relativi produttori di hardware quali ad esempio creatori di tecnologie per display. La lista va letta come un elenco di "chi conta" di questi settori e include società come GM, Toyota, Volkswagen, LG, Nokia, Panasonic e Alpine. Perseguendo l'obiettivo di garantire un ambiente di guida sicuro in cui si elimina la distrazione del conducente e si ottimizzano l'intrattenimento e le funzionalità, il consorzio si è già guadagnato la collaborazione di questi marchi globali per creare la versione 1.0 di MirrorLink e i relativi requisiti per laboratori di test. Al salone automobilistico LA Auto Show, i partecipanti ai giorni per la stampa potranno vedere dall'interno il modo in cui MirrorLink opera per assicurare il funzionamento semplice e simultaneo di smartphone, display di console centrali e degli ultimi veicoli intelligenti, garantendo il successo e la crescita dell'auto connessa.

Auto Alliance

L'Alliance of Automobile Manufacturers è la voce di un settore automobilistico unito. Si impegna a sviluppare e realizzare soluzioni costruttive per sfide politiche pubbliche che promuovono la mobilità sostenibile e società di mutuo soccorso nell'ambito di ambiente, energia e sicurezza dei veicoli a motore.

L'Alliance of Automobile Manufacturers, gruppo di sostegno leader per il settore automobilistico, rappresenta il 77% di tutte le vendite di auto e autocarri leggeri negli Stati Uniti; comprende il gruppo BMW, Chrysler Group LLC, Ford Motor Company, General Motors Corporation, Jaguar Land Rover, Mazda, Mercedes-Benz USA, Mitsubishi Motors, Porsche, Toyota, Volkswagen Group of America e Volvo Cars North America.

Informazioni sul Los Angeles Auto Show

Come primo salone dell'automobile dell'America Settentrionale della stagione, il LA Auto Show 2012 ospiterà alcuni dei debutti di veicoli più importanti nel settore, stabilendo la tendenza per il resto dell'anno. Le date per la stampa sono il 28 e 29 novembre e quelle per il pubblico dal 30 novembre al 9 dicembre. I media devono registrarsi online entro il 9 novembre per ricevere le credenziali via posta. Successivamente ai giorni per la stampa, diventa uno dei saloni dell'automobile più frequentati dal pubblico nel mondo. Per non perdere le ultime notizie e informazioni sull'evento, seguire LA Auto Show su Twitter: twitter.com/LAAutoShow, visitare la pagina Facebook: facebook.com/LosAngelesAutoShow e iscriversi a LAAutoShow.com per ricevere messaggi di avviso.

More Stories By PR Newswire

Copyright © 2007 PR Newswire. All rights reserved. Republication or redistribution of PRNewswire content is expressly prohibited without the prior written consent of PRNewswire. PRNewswire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

@ThingsExpo Stories
Today air travel is a minefield of delays, hassles and customer disappointment. Airlines struggle to revitalize the experience. GE and M2Mi will demonstrate practical examples of how IoT solutions are helping airlines bring back personalization, reduce trip time and improve reliability. In their session at @ThingsExpo, Shyam Varan Nath, Principal Architect with GE, and Dr. Sarah Cooper, M2Mi’s VP Business Development and Engineering, will explore the IoT cloud-based platform technologies driving this change including privacy controls, data transparency and integration of real time context wi...
It is one thing to build single industrial IoT applications, but what will it take to build the Smart Cities and truly society-changing applications of the future? The technology won’t be the problem, it will be the number of parties that need to work together and be aligned in their motivation to succeed. In his session at @ThingsExpo, Jason Mondanaro, Director, Product Management at Metanga, discussed how you can plan to cooperate, partner, and form lasting all-star teams to change the world and it starts with business models and monetization strategies.
Internet of Things is moving from being a hype to a reality. Experts estimate that internet connected cars will grow to 152 million, while over 100 million internet connected wireless light bulbs and lamps will be operational by 2020. These and many other intriguing statistics highlight the importance of Internet powered devices and how market penetration is going to multiply many times over in the next few years.
Internet of Things (IoT) will be a hybrid ecosystem of diverse devices and sensors collaborating with operational and enterprise systems to create the next big application. In their session at @ThingsExpo, Bramh Gupta, founder and CEO of robomq.io, and Fred Yatzeck, principal architect leading product development at robomq.io, discussed how choosing the right middleware and integration strategy from the get-go will enable IoT solution developers to adapt and grow with the industry, while at the same time reduce Time to Market (TTM) by using plug and play capabilities offered by a robust IoT ...
To many people, IoT is a buzzword whose value is not understood. Many people think IoT is all about wearables and home automation. In his session at @ThingsExpo, Mike Kavis, Vice President & Principal Cloud Architect at Cloud Technology Partners, discussed some incredible game-changing use cases and how they are transforming industries like agriculture, manufacturing, health care, and smart cities. He will discuss cool technologies like smart dust, robotics, smart labels, and much more. Prepare to be blown away with a glimpse of the future.
The Internet of Things is not only adding billions of sensors and billions of terabytes to the Internet. It is also forcing a fundamental change in the way we envision Information Technology. For the first time, more data is being created by devices at the edge of the Internet rather than from centralized systems. What does this mean for today's IT professional? In this Power Panel at @ThingsExpo, moderated by Conference Chair Roger Strukhoff, panelists addressed this very serious issue of profound change in the industry.
SYS-CON Events announced today that BMC will exhibit at SYS-CON's 16th International Cloud Expo®, which will take place on June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City, NY. BMC delivers software solutions that help IT transform digital enterprises for the ultimate competitive business advantage. BMC has worked with thousands of leading companies to create and deliver powerful IT management services. From mainframe to cloud to mobile, BMC pairs high-speed digital innovation with robust IT industrialization – allowing customers to provide amazing user experiences with optimized IT per...
There will be 150 billion connected devices by 2020. New digital businesses have already disrupted value chains across every industry. APIs are at the center of the digital business. You need to understand what assets you have that can be exposed digitally, what their digital value chain is, and how to create an effective business model around that value chain to compete in this economy. No enterprise can be complacent and not engage in the digital economy. Learn how to be the disruptor and not the disruptee.
The Internet of Things is not only adding billions of sensors and billions of terabytes to the Internet. It is also forcing a fundamental change in the way we envision Information Technology. For the first time, more data is being created by devices at the edge of the Internet rather than from centralized systems. What does this mean for today's IT professional? In this Power Panel at @ThingsExpo, moderated by Conference Chair Roger Strukhoff, panelists will addresses this very serious issue of profound change in the industry.
Business as usual for IT is evolving into a "Make or Buy" decision on a service-by-service conversation with input from the LOBs. How does your organization move forward with cloud? In his general session at 16th Cloud Expo, Paul Maravei, Regional Sales Manager, Hybrid Cloud and Managed Services at Cisco, discusses how Cisco and its partners offer a market-leading portfolio and ecosystem of cloud infrastructure and application services that allow you to uniquely and securely combine cloud business applications and services across multiple cloud delivery models.
In his General Session at 16th Cloud Expo, David Shacochis, host of The Hybrid IT Files podcast and Vice President at CenturyLink, investigated three key trends of the “gigabit economy" though the story of a Fortune 500 communications company in transformation. Narrating how multi-modal hybrid IT, service automation, and agile delivery all intersect, he will cover the role of storytelling and empathy in achieving strategic alignment between the enterprise and its information technology.
Buzzword alert: Microservices and IoT at a DevOps conference? What could possibly go wrong? In this Power Panel at DevOps Summit, moderated by Jason Bloomberg, the leading expert on architecting agility for the enterprise and president of Intellyx, panelists peeled away the buzz and discuss the important architectural principles behind implementing IoT solutions for the enterprise. As remote IoT devices and sensors become increasingly intelligent, they become part of our distributed cloud environment, and we must architect and code accordingly. At the very least, you'll have no problem fillin...
Growth hacking is common for startups to make unheard-of progress in building their business. Career Hacks can help Geek Girls and those who support them (yes, that's you too, Dad!) to excel in this typically male-dominated world. Get ready to learn the facts: Is there a bias against women in the tech / developer communities? Why are women 50% of the workforce, but hold only 24% of the STEM or IT positions? Some beginnings of what to do about it! In her Opening Keynote at 16th Cloud Expo, Sandy Carter, IBM General Manager Cloud Ecosystem and Developers, and a Social Business Evangelist, d...
Converging digital disruptions is creating a major sea change - Cisco calls this the Internet of Everything (IoE). IoE is the network connection of People, Process, Data and Things, fueled by Cloud, Mobile, Social, Analytics and Security, and it represents a $19Trillion value-at-stake over the next 10 years. In her keynote at @ThingsExpo, Manjula Talreja, VP of Cisco Consulting Services, discussed IoE and the enormous opportunities it provides to public and private firms alike. She will share what businesses must do to thrive in the IoE economy, citing examples from several industry sectors.
In his keynote at 16th Cloud Expo, Rodney Rogers, CEO of Virtustream, discussed the evolution of the company from inception to its recent acquisition by EMC – including personal insights, lessons learned (and some WTF moments) along the way. Learn how Virtustream’s unique approach of combining the economics and elasticity of the consumer cloud model with proper performance, application automation and security into a platform became a breakout success with enterprise customers and a natural fit for the EMC Federation.
SYS-CON Events announced today that the "Second Containers & Microservices Conference" will take place November 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center, Santa Clara, CA, and the “Third Containers & Microservices Conference” will take place June 7-9, 2016, at Javits Center in New York City. Containers and microservices have become topics of intense interest throughout the cloud developer and enterprise IT communities.
SYS-CON Events announced today that the "First Containers & Microservices Conference" will take place June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City. The “Second Containers & Microservices Conference” will take place November 3-5, 2015, at Santa Clara Convention Center, Santa Clara, CA. Containers and microservices have become topics of intense interest throughout the cloud developer and enterprise IT communities.
With major technology companies and startups seriously embracing IoT strategies, now is the perfect time to attend @ThingsExpo in Silicon Valley. Learn what is going on, contribute to the discussions, and ensure that your enterprise is as "IoT-Ready" as it can be! Internet of @ThingsExpo, taking place Nov 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, is co-located with 17th Cloud Expo and will feature technical sessions from a rock star conference faculty and the leading industry players in the world. The Internet of Things (IoT) is the most profound change in personal an...
17th Cloud Expo, taking place Nov 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, will feature technical sessions from a rock star conference faculty and the leading industry players in the world. Cloud computing is now being embraced by a majority of enterprises of all sizes. Yesterday's debate about public vs. private has transformed into the reality of hybrid cloud: a recent survey shows that 74% of enterprises have a hybrid cloud strategy. Meanwhile, 94% of enterprises are using some form of XaaS – software, platform, and infrastructure as a service.
The 17th International Cloud Expo has announced that its Call for Papers is open. 17th International Cloud Expo, to be held November 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, brings together Cloud Computing, APM, APIs, Microservices, Security, Big Data, Internet of Things, DevOps and WebRTC to one location. With cloud computing driving a higher percentage of enterprise IT budgets every year, it becomes increasingly important to plant your flag in this fast-expanding business opportunity. Submit your speaking proposal today!